Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

Sette consigli per studiare in Germania

Artikel
Sette consigli per studiare in Germania
Sette consigli per studiare in Germania© Colourbox

Quale livello di conoscenza della lingua tedesca devo avere, come trovo l’università giusta, ci sono borse di studio? Qui trovate le risposte.

1. Conoscere il tedesco non è obbligatorio

Le università tedesche offrono molti corsi internazionali. Non dovete, quindi, necessariamente conoscere il tedesco per poter studiare in Germania. Dall’industria agroalimentare fino alle scienze sociali: nella banca dati del DAAD (Deutscher Akademischer Austauschdienst – Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico) per i programmi internazionali in Germania trovate oltre 160 corsi universitari, per lo più in lingua inglese, e circa 1.100 programmi internazionali di master.

Qui trovate una panoramica di tutti i corsi ed università in Germania: www.study-in-germany.de.

2. Testate online le Vostre conoscenze

Cosa dovete sapere se desiderate studiare fisica, ingegneria meccanica o linguistica in Germania? Sul sito internet del TestAS trovate le domade più ricorrenti per gli studenti stranieri. Il test attitudinale verifica le competenze di cui potreste aver bisogno in situazioni tipiche rispettivamente a determinate materie. Il pensiero logico conta tanto quanto la comprensione del testo o l’analisi di contesti complessi.

Il SelfAssessment international della TU9, l’associazione che ingloba le nove principali università tecniche della Germania, si dedica in particolare ai candidati provenienti dall’estero.

3. Qui trovate il sostegno finanziario

Il DAAD è un importante servizio, che fornisce borse di studio agli studenti provenienti da tutto il mondo. Presso le moltissime filiali ed i centri d’informazione del DAAD, presenti in tutto il mondo, potete richiedere un consulto sulle borse di studio e sui requisiti necessari per ottenerle direttamente nel Paese in cui vivete. Nella banca dati del DAAD trovate informazioni su tutti i tipi di sostegno finanziario e sulle offerte disponibili.

Anche le fondazioni ed i network, che si dedicano a queste tematiche, possono essere interessanti interlocutori.

4. Dove abitare a basso costo

Nessun’altra forma abitativa è tanto amata: molti giovani in Germania vivono nelle case dello studente. Non c’è luogo in cui potreste vivere più economicamente. I costi per una stanza singola si aggirano intorno ai 160/300 Euro, a seconda della località i costi potrebbero essere maggiori. Informazioni utili sulle case degli studenti, gli indirizzi e gli avvisi di candidatura sono reperibili su study-in-germany.de.

5. Abbattete la burocrazia con un paio di click

Chi vuole studiare in Germania e richiede un visto necessita di documentazione attestante le proprie capacità di sussistenza economica. Può trattarsi di un documento attestante il reddito dei genitori, di una garanzia bancaria oppure di una determinata cauzione da depositare su un conto corrente bancario vincolato. La somma minima, di cui uno studente deve poter disporre per tutto l’anno accademico in Germania, ammonta a 10.236 Euro. In questo modo, si può assicurare che lo studio possa anche essere finanziato.

Un conto corrente bancario vincolato può essere aperto presso la Deutsche Bank oppure, con facilità, presso Expatrio o Fintiba. È fondamentale che la richiesta venga presentata sufficientemente in anticipo! Per aprire questo tipo di conto corrente serve almeno una settimana di tempo.

6. Controllate i pacchetti dei servizi

Dall’estero non si può, tuttavia, programmare tutto. Per questa ragione, gli enti d’assistenza agli studenti in Germania propongono pacchetti di servizi completi per gli studenti internazionali. Vitto, alloggio ed assicurazione sanitaria sono inclusi. I costi ammontano intorno ai 158/358 Euro. L’offerta deve essere prenotata prima dell’inizio dello studio ed è, comunque, limitata.

7. Partecipate online

Non riuscite a cominciare lo studio in Germania per questo semestre? Allora i „Massive Open Online Courses (MOOCs)“ potrebbero fornire un’alternativa. I corsi interattivi sono accessibili in tutto il mondo e gratuitamente. Università come la Technische Universität di Monaco di Baviera oppure l’associazione TU9 rendono pubblici i corsi di facoltà di scienze ingegneristiche, sia in lingua tedesca che in inglese. Una vasta gamma di offerte è disponibile sulla piattaforma di rete https://iversity.org.

(Fonte: www.deutschland.de)


nach oben