Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

Visto per tirocinio

Lavoratore in una fabbrica

Lavoratore in una fabbrica, © Praktikum, Colourbox

09.03.2023 - Artikel

I tirocini permettono di conoscere la vita lavorativa di tutti i giorni e servono a preparare gli studenti ad una scelta di carriera oppure ad acquistare esperienza professionale.

Chi ha bisogno di un visto?

La documentazione da presentare dipende dal tipo di tirocino che sta pianificando. Gli studenti possono essere presi per un tirocinio UE per un massimo di 6 mesi ai sensi dell'art. 16e della legge in materia di soggiorno (§ 16e AufenthG), oppure dopo il quarto semestre per un tirocinio con il consenso dell’Agenzia di collocamento internazionale (Zentrale Auslands- und Fachvermittlung, ZAV) per un massimo di un anno ai sensi dell'art. 15 Nr. 6 dell'ordinanza in materia di occupazione (§ 15 Nr. 6 BeschV.)  Anche i laureati possono chiedere un visto per lo svolgimento di un tirocinio sia ai sensi dell'art. 16a AufenthG  che ai sensi del § 16e AufentG.

Come posso prenotare un appuntamento per la richiesta del visto?

Per la richiesta di un visto per la Germania ha bisogno di un appuntamento.La prenotazione dell'appuntameto è possibile unicamente attraverso questo portaleNon é possibile prenotare gli appuntamenti telefonicamente. La prenotazione dell'appuntamento é gratuita.
A causa dell'elevata richiesta, è possibile che gli appuntamenti siano giá al completo. Pertanto assicuratevi di prenotare il vostro appuntamento per il visto in anticipo.La presentazione della domanda del visto è possibile fino a tre mesi prima dell'inizio dl viaggio. Ogni giorno vengono liberate nuove date per poter prenotare gli apuntamenti.

Quali documenti devo presentare?

Alla presentazione della domanda sono da produrre i seguenti documenti, singolarmente e non spillati insieme, in originale con una fotocopia:

  • passaporto in corso di validità
    Avvertenza: il passaporto deve avere una validità di almeno 6 mesi dalla data dell'ingresso, deve possedere almeno due pagine vuote ed essere stato rilasciato nel corso degli ultimi 10 anni
  • due fototessere biometriche identiche e recenti
  • prova della residenza abituale in Italia negli ultimi sei mesi:
    -  permesso di soggiorno italiano oppure visto italiano con una validità di almeno 6 mesi
    -  certificato di residenza italiano
    -  ulteriori prove che dimostrano la sua residenza abituale in Italia negli ultimi 6 mesi (ad esempio
       estratti conto bancari/fatture di carte di credito per spese in Italia, bollette del gas, bollette telefoniche o  elettriche a vostro nome, prova di assunzione in Italia, prova di frequenza scolastica per minori, ecc).​​​​​​​

    Assicuratevi di poter fornire prove sufficienti a sostegno della Sua domanda.

    Se la Sua residenza abituale è al di fuori dell'Italia, non sussiste competenza. Se al momento della domanda non è in grado di dimostrare la Sua residenza abituale, l'Ufficio Visti non può accogliere la Sua richiesta
  • due stampe complete e firmate del modulo di domanda di visto compilato elettronicamente: VIDEX. Nel caso non abbia compilato elettronicamente la domanda, troverà qui di seguito il modulo da scaricare
  • in tutti i casi: contratto di stage con un'azienda tedesca, o lettera dettagliata dell'azienda con indicazione della durata e della retribuzione, certificato di iscrizione italiano o laurea. I tirocinanti Erasmus sono tenuti a presentare i documenti ufficiali Erasmus. Certificato d'iscrizione dell'Università straniera.
  • modulo compilato: Dichiarazione di assunzione
    (Erklärung zum Beschäftigungsverhältnis
  • §15 Nr. 6 BeschV: certificato dell'Agenzia di collocamento internazionale (Zentrale Auslands- und Fachvermittlung, ZAV) che approva il tirocinio. Tale certificato verrà procurato dall'azienda tedesca per il richiedente.
    §16e AufenthG: per il tirocinio EU è necessario presentare l'accordo di accettazione della ditta tedesca, con la descrizione del programma del tirocino, lo scopo e la formazione, la durata, il supporto, le ore di lavoro, il rapporto giuridico e la garanzia delle spese dei costi per un massimo di sei mesi dopo la fine del tirocino (per esempio per le spese di sostentamento dello straniero durante un soggiorno non autorizzato nella Repubblica Federale di Germania o un'espulsione).
    §16a AufenthG: ai laureati viene richiesta da parte dell'azienda una descrizione del lavoro e la motivazione dello stage

  • prova di come verrà garantito il sostentamento durante il soggiorno in Germania: si prega di osservare la legge del salario minimo (“Mindestlohngesetz”). Nel caso di tirocini viene spesso corrisposto uno stipendio che corrisponde a quello dei dipendenti locali. Se il tirocinio non rientra nell'ambito di applicazione della legge sul salario minimo o se non si percepisce uno stipendio o una borsa di studio, è necessario presentare un conto vincolante con € 934,00 al mese oppure una dichiarazione di garanzia di un sponsor con reddito o patrimonio pignorabile in Germania, da presentare all'ufficio stranieri del luogo di residenza dello sponsor.
    Istituti bancari che propongono conto correnti vincolanti sono disponibile sul sito del Ministero degli Affari Esteri a Berlino. 

  • al momento del ritiro del visto: prova della copertura assicurativa sanitaria tedesca valida per la durata del tirocinio (assicurazione sanitaria per viaggi di lunga durata/residenza permanente o prova dell'assicurazione sanitaria obbligatoria che attesti la copertura sanitaria al momento dell'ingresso in Germania; la semplice assicurazione sanitaria di viaggio non è sufficiente).

Vengono accettate soltanto domande complete, poiché solo in tal modo è possibile una regolare verifica della richiesta.

Procedura del visto

L'Ambasciata ottiene le eventuali necessarie autorizzazioni dalle autorità tedesche (Agenzia di collocamento, Ufficio stranieri in caso di precedenti soggiorni).

Informazioni telefoniche

Nel caso in cui dovesse essere necessario presentare documenti aggiuntivi oppure si necessitano maggiori informazioni, verrà contattato dirrettamente dall'ufficio visti. Pertanto La preghiamo di astenersi da richieste di informazioni sullo stato di avanzamento della pratica.

Inoltre per motivi di tutela della privacy non possono venir fornite informazioni telefoniche sullo stato di avanzamento di richieste di visto in corso. Tuttavia può contattare l'Ambasciata al seguente link.

Avente diritto all’infomazione

L'ufficio visti può dare informazioni solo al richiedente, ad un suo delegato oppure al suo rappresentante legale (come ad esempio i genitori per i propri figli).Una procura scritta è necessaria anche per coniugi, fidanzati, datori di lavoro e cosi via.

Diritti di lavorazione

Vengono calcolati unicamente dei diritti di lavorazione, ad eccezzione gli studenti con una borsa di studio dalla Germania oppure cittadini dell'EU. Tutti gli altri atti d'ufficio e le consulenze svolte dall’Ufficio visti sono gratuite.

nach oben