Benvenuti sul sito del Ministero Federale degli Affari Esteri

Imposte/Finanze

Finanzen

Finanzen, © colourbox.com

Articolo

Informazioni utili relative al denaro ed informazioni aggiornate sulla situazione economica in Germania

Si fa presente che l'Ambasciata non può fornire consigli fiscali individuali.


Informazioni utili relative al denaro

Se avete ancora banconote o monete in marchi tedeschi, vecchie obbligazioni,  o se volete informazioni circa l'accordo sulla doppia imposizione fiscale vigente tra Germania e Italia nonché sulle pensioni estere oppure sui rimborsi IVA in Germania, i documenti seguenti potranno esserVi di aiuto nell'inoltrare le relative richieste.



Esenzione o rimborso dell'imposta tedesca sui redditi da capitale in base ad accordi sulla doppia imposizione/§ 43b EStG (direttiva 2011/96/UE) e § 44a comma 9 EStG

L'Ufficio Federale Centrale delle Imposte come autorità competente fornisce le seguenti informazioni (aggiornato a novembre 2021):

I moduli, per esempio 010005 - Domanda di rimborso dell'imposta tedesca sulle plusvalenze "Antrag auf Erstattung" per richiedere il rimborso dell'imposta tedesca sulle plusvalenze, si trovano al seguente link:

   https://www.bzst.de/DE/Unternehmen/Kapitalertraege/Kapitalertragsteuerentlastung/Schriftliches_Antragsverfahren/Erstattungsverfahren_50d/erstattungsverfahren_50d_node.html

I moduli per richiedere un'esenzione, per esempio "F.-deutsch allg." possono essere trovati al seguente link:   
https://www.bzst.de/DE/Unternehmen/Kapitalertraege/Kapitalertragsteuerentlastung/Schriftliches_Antragsverfahren/Freistellungsverfahren_50d/freistellungsverfahren_50d_node.html#js-toc-entry3

Sulla base dei campi obbligatori, il modulo di rimborso può essere compilato soltanto digitalmente e può essere stampato solo dopo. Si prega di far attenzione al documento "Spiegazioni importanti" che fornisce un aiuto per la compilazione e per la stampa del modulo. (Attualmente disponibile solo in tedesco)

Se, in casi eccezionali, un richiedente non ha accesso a un computer, può richiedere l'invio del modulo in forma cartacea utilizzando i dati di contatto qui sotto. Dovrebbero essere indicate le seguenti informazioni:

    Numero di afflussi di capitale interessati,

    forma giuridica del richiedente (ad esempio persona fisica) e

    Stato di residenza

    Invio del modulo in tedesco o inglese

    Indirizzo a cui inviare il Modulo


Si fa presente che il modulo può essere fornito solo in lingua tedesca o inglese.

NB: l'Ufficio Federale Centrale delle Imposte fa presente che il trattamento della Sua richiesta sarà accelerato se allega tutti i documenti necessari. Questi possono essere trovati in particolare nella domanda stessa o nelle rispettive note alla domanda. In caso di ulteriori domande relative all'esenzione o al rimborso dell'imposta tedesca sui redditi da capitale in conformità alla convenzione sulla doppia imposizione tra Germania e Italia o al § 43b EStG (direttiva 2011/96/UE) e al § 44a comma 9 EStG, si prega di contattare il competente:

Bundeszentralamt für Steuern
Referat St I B 3
An der Küppe 1
53225 Bonn
Tel.: 0049-228-406-1200
Fax: 0049-228-406-2182
Internet: http://www.bzst.bund.de

Trattamento fiscale dei beneficiari di pensioni all'estero

In caso di domande sul trattamento fiscale dei beneficiari di pensioni all'estero, si prega di contattare l'ufficio fiscale competente di Neubrandenburg (RiA). Il sito web dell'autorità fornisce informazioni su questioni generali:

https://www.finanzamt-rente-im-ausland.de/de/

Finanzamt Neubrandenburg (RiA)
Postfach 110140
17041 Neubrandenburg
Telefon: +49 395 44222 – 47000
Fax: +49 395 44222 – 47100
E-Mail: ria@finanzamt-neubrandenburg.de



Rimborso IVA in Germania

(Ultimo aggiornamento: gennaio 2010)

A partire dal 1 gennaio 2010 è cambiata la procedura per la richiesta del rimborso IVA. Per informazioni si prega di contattare l'Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara, tel. centr.: 085 5771.

Sostituzione di vecchie banconote e monete in D-Mark

La Deutsche Bundesbank sostituisce gratuitamente le banconote in Deutsche Mark e le monete federali in Deutsche Mark oppure Pfennig, senza limiti di tempo o importo con banconote e monete in corso legale. Si prega di rivolgersi alla:

Deutsche Bundesbank
Branch Mainz
Hegelstr. 65
55122 Mainz
Germania

L'operazione sarà più facile se la lettera di accompagnamento è redatta in lingua tedesca o inglese (vedi allegato).

Allegato:

___________________

(Absender/ Mittente)

____________________

(Datum/Data)

An die

Deutsche Bundesbank
Branch Mainz
Hegelstr. 65
55122 Mainz
Germania

 

Umtausch von nicht mehr gültigen D-Mark-Banknoten

Cambio di banconote Deutsche Mark

Sehr geehrte Damen und Herren,

als Anlage sende ich Ihnen alte auf Deutsche Mark lautende Banknoten bzw. auf Deutsche Mark oder Pfennig lautende Bundesmünzen. Bitte senden Sie mir über den Gegenwert einen Orderscheck an meine folgende Anschrift:

In allegato Vi trasmetto delle vecchie banconote in Deutsche Mark ovvero vecchie monete federali in Deutsche Mark oppure Pfennig. Vi prego di inviarmi il valore equivalente con un assegno all'ordine al mio seguente indirizzo:

_________________________________

_________________________________

_________________________________

Mit freundlichen Grüßen

Distinti saluti

__________________

(Unterschrift/Firma)

Ulteriori informazioni della Deutsche Bundesbank (in inglese):


https://www.bundesbank.de/en/tasks/cash-management/dm-banknotes-and-coins/-/exchanging-dm-for-euro-616928


Informazioni aggiornate sulla situazione economica in Germania

Il sito Web del Ministero Federale delle Finanze fornisce informazioni ampie e dati statistici sulla situazione economica in Germania nonché sulle politiche fiscali e di bilancio. Per approfondimenti (in inglese):

Ministero Federale delle Finanze – Public finances


Rapporto mensile del Ministero Federale delle Finanze


BMF Monatsbericht
BMF Monatsbericht© Bundesministerium der Finanzen

Attraverso il link sotto indicato si può consultare l'attuale rapporto mensile del Ministero Federale delle Finanze.

 

Rapporto mensile del Ministero Federale delle Finanze


 

Torna a inizio pagina