Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

I rapporti economici italo-tedeschi

Articolo

(Aggiornato a giugno 2018. I dati riportati si basano su informazioni a disposizione dell’Ambasciata al momento della compilazione e vengono forniti senza alcuna garanzia e senza pretesa di completezza e correttezza.)

Rapporti economici bilaterali

(Aggiornato a giugno 2018. I dati riportati si basano su informazioni a disposizione dell’Ambasciata al momento della compilazione e vengono forniti senza alcuna garanzia e senza pretesa di completezza e correttezza.)

Italienisches Frühstück\ Cappuccino mit Cornetto
Italienisches Frühstück\ Cappuccino mit Cornetto © picture alliance

Il legame tra Germania e Italia è contraddistinto da intensi e stretti rapporti economici. La Germania si trova tradizionalmente al primo posto per ciò che concerne le importazioni come anche le esportazioni dell’Italia. Nel 2017, il 12,5% delle esportazioni italiane era destinato alla Germania mentre il 16,3% delle importazioni italiane proveniva dalla Germania. Le esportazioni italiane in Germania aumentavano, nel 2017, del 6,0%. Anche le importazioni dalla Germania erano più alte rispetto al 2016: +9,0%. Il bilancio commerciale tedesco nei confronti dell'Italia è risultato positivo di ca. 9,47 mrd. di euro.

Gli investimenti diretti tedeschi ammontavano nel 2016 a ca. 33 mrd. di euro (fonte: Deutsche Bundesbank - aprile 2018), con focus sull'Italia settentrionale. Viceversa, gli investimenti diretti italiani in Germania, sempre secondo la stessa fonte, ammontavano a ca. 36,7 mrd. di euro.

Focus sulla situazione economica italiana, con particolare riguardo anche ad aspetti bilaterali

Di seguito si può scaricare una rappresentazione di dati in forma tabellare - in tedesco.


 


Ulteriori contenuti

Torna a inizio pagina