Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

Autentica di firma

Foto eines Stempels

Foto eines Stempels, © colourbox

15.02.2018 - Articolo

Con l'autentica di firma, il funzionario consolare conferma che la persona nominata ha sottoscritto il documento in sua presenza. Per questa ragione, è necessario recarsi personalmente e previo appuntamento da fissare online presso le Rappresentanze tedesche.

In molti casi l'autentica di firma è sufficiente per rendere un documento giuridicamente valido. Alcuni esempi sono:

  • dichiarazione di consenso: dichiarazione con la quale una persona rappresentata dà a posteriori il proprio consenso ad un contratto già sottoscritto in Germania
  • procure "semplici": procure in cui il mandante non deve sottostare a particolari vincoli, es: procure revocabili per un singolo atto giuridico
  • iscrizione al registro delle imprese
  • richiesta di un certificato penale
  • dichiarazione di rinuncia ad un'eredità (Eredità - Successioni)

Al fine di autenticare la firma sulla procura vale a dire sulla dichiarazione di consenso/procura, si prega di presentarsi presso le Rappresentanze tedesche solo previo appuntamento:

Al sistema di assegnazione degli appuntamenti

In alternativa, vi è la possibilità di fare autenticare la firma anche presso gli uffici dei Consoli Onorari:

Consoli Onorari

Per l'autentica della firma sono necessari i seguenti documenti:

  • documento d'identità valido con foto (passaporto, carta d'identità)
  • documento da sottoscrivere
  • in caso di dichiarazioni di consenso: portare il contratto già concluso
  • nel caso in cui non firmaste a Vostro nome, bensí -per esempio- a nome di una ditta, si prega di portare anche una relativa documentazione dalla quale risulti che siete autorizzati a rappresentare la ditta/terzi (in originale e con una fotocopia)

I costi per l'autentica di firma dipendono dal valore dell'atto giuridico ed ammontano fra i 20,00 Euro ed i 250,00 Euro. La somma può essere pagata in contanti o con carta di credito (Visa o Mastercard).

Si fa presente che nè le Rappresentanze tedesche nè i Consoli Onorari possono fornire informazioni relative al contenuto o ad altri aspetti giuridici del documento da autenticare! Per questo genere di informazioni, si prega di rivolgersi ad un notaio o ad un avvocato in Germania.

Le rappresentanze diplomatiche tedesche non possono più autorizzate ad effettuare verifiche di legittimazione / d'identità ai sensi della legge sul riciclaggio di denaro. Pertanto, le Rappresentanze tedesche non sono più autorizzate ad effettuare autentiche di firma per i seguenti casi: aperture di conti correnti / depositi bancari, procure bancarie, concessioni di credito dal proprio conto corrente (oltre i 15.000 Euro), concessioni di credito senza un proprio conto corrente bancario (oltre i 1.000 Euro), richieste di rilascio di carte di credito, accensioni di un credito, proroghe / dissoluzioni di rapporti d'affari medianti eredi.

In alternativa, le richieste di verifica dell'identità in Italia possono essere presentate ai seguenti enti: succursali estere della proria banca, avvocati, notai ed altre banche, nonchè camere di commercio estere che abbiano un relativo accordo contrattuale con la propria banca. Al fine di conoscere la procedura da seguire, si prega di rivolgersi alla banca, che ha inoltrato la documentazione.


Torna a inizio pagina