Willkommen auf den Seiten des Auswärtigen Amts

7 curiosità sulla foresta in Germania

Artikel
7 curiosità sulla foresta in Germania
7 curiosità sulla foresta in Germania© dpa_picturealliance

Se conoscete queste sorprendenti curiosità, allora siete dei veri esperti della fortesta in Germania!

La fortesta tedesca è l’habitat naturale di un’innumerevole varietà di animali e piante, un’area economica e di relax per le persone e, non per ultimo, un significativo fattore climatico.

1. La fortesta in Germania è proprio a misura d’Uomo. Viene sfruttata in maniera sostenibile, fa riferimento, però, anche a molte monoculture. Questo è riconducibile al fatto che, dopo la guerre mondiali, essa è stata rimboscata con conifere che crescono velocemente, come l’abete rosso, al fine di ricavarne materiale per l’edilizia ed il commercio di legname. Un nuovo approccio nei confronti delle forteste miste ha avuto inizio solo negli anni ’80.

2. Attualmente, nelle foreste tedesche crescono 77 varietà di alberi. Abeti rossi, pini, faggi e quercie occupano quasi tre quarti della superficie forestale. Con una porzione di superficie totale del 5 percento, le varietà di alberi introdotte hanno un’importanza secondaria. I più diffusi sono i Douglas (2 percento).

3. Il 25 giugno 2011, l’UNESCO ha inserito cinque faggeti presenti in Germania nella lista dei patrimoni dell’umanità. Si trovano nelle Regioni del Meclemburgo-Pomerania, del Brandeburgo, della Turingia e dell’Assia. I faggeti sono originari dell’Europa e 6.500 anni fa ne ricoprivano il 40 percento del territorio.

4. In tutta la Germania crescono oltre 90 miliardi di alberi, circa 1.000 alberi per ogni abitante. La Foresta del Palatinato, con i suoi 179.000 ettari, è la più grande del Paese.

5. Ogni anno vengono tagliati 76 milioni di metri cubi di legno, ma ne ricrescono 122 milioni. 1,1 milioni di posti di lavoro sono dedicati al settore fortestale e del legname. In questo modo, la foresta offre lavoro a più persone di quelle occupate nel settore dell’indutria automobilistica.

6. Annualmente la foresta in Germania produce dai 25 ai 38 milioni di tonnellate di ossigeno. Si tratta circa di una volta e mezza in più di quanto gli abitanti in Germania necessitano ogni anno per respirare.

7. Circa 2,5 milioni di tonnellate di carbonio sono legate all'utilizzo del legname. La foresta in Germania sgrava annualmente l’atmosfera di 127 milioni di tonnellate di CO2. Corrisponde al 14 percento delle emissioni di gas a effetto serra di tutta la Germania.

Fonte: www.deutschland.de


nach oben